BlogGuida ai trip: la vaporizzazione del Lotus Blu

Azarius

  • $

$ 0, -

0,00 US$

Guida ai trip: la vaporizzazione del Lotus Blu

24-09-2018 - 0 Commenti

Potresti riconoscere il mistico fiore di loto (Nelumbium speciosum) dall'iconografia buddista. Ma lo sapevi che una ninfea chiamata loto blu (Nymphaea caerulaea) era altrettanto importante nell'antico Egitto?

Molti significati spirituali sono stati attribuiti al loto blu. Questo fiore è stato trovato nella tomba di re Tutankamon ed era molto diffuso nell’antico Egitto. I sacerdoti e la classe operaia lo usavano per ottenere effetti ricreativi e spirituali. Nell'antico Egitto, spesso facevano una miscela di loto blu e vino.

Al giorno d'oggi, è anche possibile consumare questa erba mistica con un vaporizzatore. Utilizzando un vaporizzatore, è necessaria una quantità minore di materiale rispetto ad un tè. Ma prima di caricare il tuo vaporizzare con questa magnifica pianta, è meglio, prima di tutto, essere a conoscenza di diversi aspetti: possibili effetti, temperatura di vaporizzazione, preparazione e vaporizzatori adatti a questo materiale.


Effetti del loto blu

Molti utenti descrivono gli effetti del loto blu come onirici, euforici e rilassanti. Alcuni sostengono che evochi sentimenti di empatia e la voglia di interagire socialmente. A dosi più elevate normalmente si percepiscono effetti psichedelici. Troppa invece causa effetti collaterali come la nausea e la sonnolenza. Altri effetti spesso citati sono l'aumento del libido e del piacere.

Non tutti percepiscono gli stessi effetti perché il loto blu può essere molto sottile e delicato, soprattutto se paragonato ad altre sostanze come il THC o anche alla caffeina.

In trip con il loto blu

Il loto blu non è una tipica pianta psichedelica. La maggior parte delle sostanze psichedeliche sono abbastanza stimolanti, mentre il loto blu è rilassante e agisce sui recettori della dopamina piuttosto che sui recettori della serotonina.

Poiché il loto blu è rilassante, alcuni stimolanti come il caffè o lo zucchero potrebbero contrastare gli effetti del loto blu. Quindi, è saggio astenersi da altre sostanze per sperimentare gli effetti del loto blu prima di usarlo in combinazione con con altre sostanze.

Poiché gli psichedelici sono amplificatori dello stato d’animo dominante, gli effetti dipendono dalla mentalità dell'utente, dalla quantità ingerita e dal contesto di un trip. È possibile organizzare un trip consapevole di loto blu, preparando un ambiente sicuro, rilassato e ordinato. Si raccomanda anche di avere un amico sobrio nelle vicinanze. Questa persona può aiutarti a mantenere la calma, se gli effetti inducono a un momentaneo disorientamento.

Attenzione: Il loto blu può indurre tolleranza e dipendenza psicologica. Il loto blu contiene principi attivi che agiscono come agonisti alla dopamina, come l'aporfina e la nuciferina. Quindi, è saggio iniziare con una piccola dose (meno di 0,1 grammi) e non consumare questa sostanza più di una o due volte al mese per prevenire un uso abituale.

Gli effetti del loto blu possono essere aumentati ed ampliati continuando a vaporizzarlo una volta che i primi gli effetti principali diminuiscono. Gli effetti della vaporizzazione del loto blu durano dai 15 minuti alle 4 ore, a seconda di quanto ne hai vaporizzato.

Temperatura di vaporizzazione del loto blu

La temperatura di vaporizzazione del loto blu è tra i 100 e 125 gradi Celsius. La maggior parte dei vaporizzatori in commercio può contenere circa 0,3 grammi.

Prodotti di loto blu vaporizaabili

I Fiori di loto blu e l’estratto di loto blu sono le versioni vaporizzabili di questa pianta in vendita da Azarius. Sminuzzare finemente i fiori di loto blu per ottenere la massima estrazione. Riempire fittamente la camera del vaporizzatore in modo da garantire un perfetto flusso d'aria. Il loto blu è disponibile in estratti da 20x e 50x. Queste formule sono piuttosto potenti e richiedono meno materiale rispetto alla versione in fiori non trattata. Se usi gli estratti in povere, assicurarti di adoperare un contenitore (come un tampone per concentrati) che protegge i percorsi d’aria del tuo vaporizzatore dall’entrata delle polveri fini.

I prodotti loto blu per uso sublinguale e orale sono la resina e tintura. La struttura solida della resina la rende scomoda da misurare con precisione, quindi non ideale per la vaporizzazione. La tintura contiene alcol e quindi non può essere vaporizzata.

Foto d Esmazing

Come scegliere il vaporizzatore ideale

Il loto blu ha una bassa temperatura di vaporizzazione. La maggior parte dei vaporizzatori sono progettati per vaporizzare solo erbe aromatiche ad una temperatura elevata come, avete capito, la cannabis. Quindi, è necessario trovare un vaporizzatore che può funzionare a 100-125 gradi Celsius.

Per un'esperienza più conveniente, utilizzare un vaporizzatore con controllo digitale della temperatura. I vaporizzatori come il Boundless CFX, o il Mighty sono adatti per la vaporizzazione del loto blu.

Se non vuoi spendere troppo, potrebbero interessarti vaporizzatori come Vapor Genie o il Magic Flight Launch Box che si comportano benissimo con il loto blu. Questi dispositivi sono un po’ più complicati da usare, perché la temperatura è controllata manualmente e non rimane stabile durante l'uso.

Con questo articolo speriamo di averti offerto una migliore idea sul loto blu e di come consumarlo con i vaporizzatori. Grazie per la lettura!

Quali sono le vostre esperienze con la vaporizzazione del loto blu? Scrivici nei commenti.

Compra qui Loto Blu

Referenze e ulteriori letture:

  • https://azarius.net/encyclopedia/104/Blue_Lotus/
  • https://erowid.org/plants/lotus/
  • http://www.chinabuddhismencyclopedia.com/en/index.php?title=Blue_lotus


Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.