BlogLa temperatura di vaporizzazione, perché è così importante?

Azarius

  • $

$ 0, -

0,00 US$

La temperatura di vaporizzazione, perché è così importante?

07-08-2017 - 0 Commenti

La temperatura di vaporizzazione, perché è così importante?

Se parli a un vero fanatico dei vaporizzatori, ti dirà esattamente qual è esattamente la sua temperatura preferita di vaporizzazione. Il segreto che queste persone sanno e sfruttano è che la temperatura di vaporizzazione della tua erba (o altre erbe) è essenziale alla tua esperienza e agli effetti che proverai.

Che tipo di high stai cercando?

Una delle ragioni più importanti per diventare pratici nel regolare la temperatura è che si può controllare l’effetto attraverso il livello di calore. L’intervallo di temperatura più comunemente usato per la cannabis è tra i 180 e i 210°C. In linea di massima le temperature al di sotto dei 190°C producono un effetto più cerebrale, mentre al di sopra dei 190°C producono un effetto corporeo.

vaporizer temperature scale

Flavour Flave

Anche il gusto della tua erba è influenzato dalla temperatura scelta, ed è una delle principali ragioni per passare alla vaporizzazione. A differenza del fumo, il gusto è corposo, puro e squisito. Come un buon vino, ma meglio. Se vaporizzi ad una temperatura troppo alta, corri il rischio di bruciare la tua erba e di non assaporare alcun aroma. Quindi consigliamo di iniziare con una temperatura bassa e di gradualmente scalare.

I vaporizzatori possono essere utilizzati anche con altre erbe. Ogni pianta essiccata ha una temperatura diversa di vaporizzazione, normalmente più basse della nostra cara ganja, che si aggirano sui 100°C – 175°C. Piante come la camomilla, la valeriana e il loto blu sono spesso usate per le loro proprietà calmanti.

Per una panoramica completa delle temperature adatte e maggiori informazioni, puoi consultare la nostra pagina enciclopedica migliori temperature per la vaporizzazione di erbe.

Abbiamo cercato di riassumere i principi secondo i quali la nostra amata erba e i nostri cari vaporizzatori interagiscono, ma per perfezionare l’equilibrio tra gusto ed effetto adatti a te, c’è bisogno di molta pratica. Quindi adesso chiudi il computer e vai a fare i tuoi compiti e via con la vaporizzazione!


Commenti

Ancora nessun commento, puoi essere il primo.


Aggiungi un commento

Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.