Enciclopedia Kratom (Mitragyna speciosa)

Azarius

  • $

$ 0, -

0,00 US$

Kratom (Mitragyna speciosa) - Enciclopedia

mostra menù chiudi menù

Kratom (Mitragyna speciosa)

12 Commenti

Se vuoi acquistare la pianta kratom, procedi al nostro smartshop online.

Cos'è il kratom?

Kratom (Mitragyna speciosa)

Il Kratom è il nome comune della pianta che in botanica è classificato come Mitragyna speciosa Korthals. E' un albero autoctono del Sud-Est asiatico (Thailandia, la penisola Malay a nord di Borneo), che oggi viene coltivato soprattutto nelle regioni centrali e meridionali della Thailandia, un po' nella parte settentrionale.

L'uso tradizionale di questa pianta risale a molti secoli fa e, naturalmente, ha le sue origini in Thailandia. In tempi recenti, il kratom è diventato popolare anche per scopi ricreativi, per via dei piacevoli effetti che le foglie di questa pianta possono avere. Al di fuori della Thailandia, il kratom è piuttosto sconosciuto.

Storia

Il Kratom e in particolare la mitraginina sono noti per i loro effetti positivi sull'umore: stimolanti ed energizzanti. Nell'uso tradizionale, il kratom è stato usato principalmente come stimolante da parte di contadini e operai thailandesi, che usavano la pianta per alleviare la fatica del loro duro lavoro. Usavano questa pianta ogni giorno. Non è possibile stimare l'anno in cui il kratom si è diffuso, perché risale a troppo tempo fa.

Nella medicina tradizionale, il popolo tailandese usa il kratom per curare la diarrea. Una piccola percentuale di utenti lo prende anche per prolungare o intensificare i rapporti sessuali.

Tuttavia, il governo thailandese ha vietato l'uso del kratom e ha classificato questa pianta come una droga nella stessa categoria della cocaina e dell'eroina. Di conseguenza, il kratom è marcato dal paradosso di essere proibito nel paese in cui è nato e dove è stato usato tradizionalmente per secoli.

La Mitragyna, appartenente alla famiglia delle Rubiaceae, si trova nelle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa. I Mitragynas asiatici crescono nelle foreste pluviali, mentre le specie africane (che a volte sono ancora classificate separatamente, sotto il nome Hallea) si trovano spesso nelle paludi. La maggior parte delle specie sono arborescenti, alcune raggiungono altezze di quasi 30 metri. Questa pianta è caratterizzata da una fioritura abbondante, che arriva fino a 120 fiori per pianta.

La stessa Mitragyna speciosa può raggiungere altezze di 15 metri con una ampiezza di oltre 4,5 metri. Lo stelo è eretto e ramificato; i fiori sono gialli; le foglie sono sempreverdi e di un colore verde scuro lucido, di forma ovato-acuminata e con una disposizione opposta sui rami. Il Kratom è sempreverde piuttosto che caducifoglio, anche se le foglie cadono costantemente sostituite. Questo può accadere più velocemente durante i cambi stagionali, ma senza mai lasciare la pianta senza fogliame. La crescita stagionale è più abbondante durante la stagione delle piogge.

Chimica

Nella Mitragyna speciosa sono stati isolati oltre 25 alcaloidi. I tre indoli più abbondanti sono la mitragynine (9-metossi-corinananthidine) che costituisce la metà degli alcaloidi, poi la paynanthine e speciogynine. I primi due sono ritenuti unici nella M. speciosa. I due ossiindoli più abbondanti sono la mitrafillina e la speciofolina. Altri alcaloidi presenti includono ajmalicina, corynanthidine, mitraversine, rhychophylline e stipulatine. Si ritiene che la mitragynina sia il principale alcaloide attivo del kratom, anche se non è stato ancora scientificamente provato.

Gli effetti del kratom sono paragonabili ai prodotti a base di oppio, ma più miti. In generale, gli effetti sono stimolanti ed euforici a dosi più basse e più calmanti e sedativi a dosi più elevate. Gli effetti iniziano dopo 5-10 minuti e possono durare diverse ore.

Il Kratom contiene una serie di componenti attivi, i cosiddetti alcaloidi, tra cui si ritiene che la mitraginina sia responsabile della maggior parte dei suoi effetti. Mitragynine è un agonista oppioide, il che significa che ha un'affinità per i recettori degli oppioidi nel cervello. Questi recettori influenzano l'umore e i livelli di ansia. La mitraginina si lega a questi recettori e migliora il tuo umore dandoti una sensazione di euforia, proprio come gli oppiacei. La grande differenza tra kratom e oppiacei è che la mitraginina preferisce i cosiddetti recettori oppioidi delta, mentre gli oppiacei si legano ai recettori μ-oppioidi. A dosi più elevate, la mitraginina può stimolare anche i recettori μ-oppioidi. Si ritiene che questo sia il motivo per cui il kratom abbia un effetto stimolante a dosi più basse ed effetti narcotici a dosi più elevate, non creando (forte) dipendenza.

Oggi la maggior parte degli utenti descrive gli effetti come stimolanti ed euforici, per altri ha anche un effetto rilassante e analgesico. La maggior parte degli utenti comunque riesce a condurre le sue attività quotidiane senza troppe difficoltà.

Alcune persone riferiscono che dopo l'uso del kratom percepiscono un lieve mal di testa e nausea, che di solito finisce dopo poco tempo. Ci sono alcuni possibili effetti negativi dell'uso del kratom, soprattutto dopo un uso prolungato.

Uso medico

In Asia orientale, è spesso usato anche come sostituto dell'oppio quando quest'ultimo non è disponibile, o per moderare la dipendenza da oppio. La mitraginina è usata per svezzare gradualmente un utente dai narcotici. Entro pochi giorni, il tossicodipendente fermerebbe l'uso del narcotico da cui è assuefatto, frenerebbe le voglie e diminuirebbe i sintomi d'astinenza grazie al legame della mitraginina ai recettori delta. La mitraginina potrebbe anche essere usata come droga sostitutiva per i tossicodipendenti che non vogliono smettere del tutto ma che cercano di moderare una dipendenza fuori controllo di una data sostanza.

Più recentemente la mitraginina è stata usata in Nuova Zelanda per la disintossicazione da metadone. E nel 1999, Pennapa Sapcharoen, direttore dell'Istituto Nazionale di Medicina Tradizionale Thai di Bangkok, ha detto che il kratom potrebbe avere un futuro sia nella cura della tossicodipendenza da oppiacei che dei pazienti affetti da depressione, ma ha sottolineato che sono necessarie ulteriori ricerche.

È ampiamente noto che il kratom può avere un effetto positivo sull'umore e sul livello di ansia, ma al momento non ci sono studi scientifici sull'uso prolungato.

Varietà

Il kratom è disponibile in diverse forme, foglie, polvere e resina. La resina e la polvere sono solitamente più potenti delle foglie, ma la potenza di ogni prodotto dipende anche dall'età e dalla qualità delle piante da cui è stato estratto. Alcuni siti offrono ciò che viene chiamato 'foglie commerciali', ciò significa che si tratta di una miscela di foglie di diversa qualità. Queste sono abbastanza buone per un estratto casalingo. Puoi trovare anche foglie o polvere (che sono foglie macinate) selezionate, di prima qualità. Questi sono di solito più costosi, ma sono anche necessarie quantità inferiori.

Utilizzo

Il dosaggio dipende molto dalla potenza del kratom stesso. Di solito, 5-10 grammi di foglie secche dovrebbero essere sufficienti per gli utenti inesperti. Abbassare la dose quando si utilizza la polvere, perché di solito è più forte delle semplici foglie (3-5 grammi). Lo stesso vale per la resina. Kratom non crea dipendenza se viene usato in modo responsabile e non più di una o due volte al mese. Tuttavia, gli utenti abituali sentiranno il bisogno di aumentare il dosaggio dopo un certo tempo.

Le foglie di kratom sono solitamente masticate fresche (di solito dopo aver rimosso la vena centrale filamentosa). Le foglie secche possono anche essere masticate, ma poiché sono un po' dure, la maggior parte degli utenti preferisce macinarle o polverizzarle prima. Bisogna masticare bene per un bel po' di tempo. Per mitigare i sapori amari, alcuni bevono un po' di acqua calda o il tè dopo la masticazione.

Un estratto può essere preparato dopo lunga bollitura di foglie fresche o secche. Questa infusione può anche essere conservata per un uso successivo. Piccoli pellets di questo estratto (anche in vendita nei negozi) possono essere inghiottiti o possono essere sciolti in acqua calda e consumati come tè. Ad alcune persone piace mescolare il tè al kratom con il normale tè nero, o ad altre tisane. Questo viene fatto per renderlo più appetibile. Zucchero o miele possono essere aggiunti a volontà per addolcirlo.

Kratom resina La preparazione del tè è probabilmente il modo più gustoso e più comune di consumare il kratom. Qui sotto è riportata una ricetta molto semplice per fare un'infusione di kratom:


1) Prendere 50 grammi di foglie di kratom essiccate, sminuzzarle e mettetele in una pentola. Aggiungere 1 litro d'acqua.
2) Bollire a fuoco basso per 15-20 minuti.
3) Far filtrare l'infuso e mettere da parte il liquido (spremere le foglie all'interno del filtro per estrarre la maggiore quantità di liquidi).
4) Rimettere le foglie nel piatto e aggiungere un altro litro di acqua fresca. Ripetere i passaggi 2 e 3 (dopo che le foglie sono state drenate una seconda volta, possono essere scartate).
5) Mettere il liquido di entrambe le ebollizioni in una pentola e far bollire fino a quando il volume è ridotto a circa 100 ml.

Controindicazioni

Sono rari i problemi di salute che riportate negli utenti occasionali di kratom. Alcuni utenti hanno come sintomi una lieve nausea, aumento della minzione e costipazione. Come qualsiasi farmaco o medicina, le reazioni tra le persone variano e alcune persone potrebbero avere una reazione allergica o altre reazioni insolite al kratom, anche se lo hanno usato in modo responsabile.

Avvertenze

I rischi per la salute con l'uso del kratom sono rari se NON si consumano grandi quantità ogni giorno. Con un uso quotidiano, se si interrompe bruscamente l'uso, si potrebbe sviluppare una perdita di peso, pigmentazione scura del viso, e sintomi di astinenza fisica. I sintomi di astinenza possono includere dolori muscolari, irritabilità, naso che cola, diarrea e dolori muscolari.

Non utilizzare macchinari pesanti, guidare o svolgere qualsiasi altra attività pericolosa sotto l'influenza del kratom. Anche se ti puoi sentire stimolato, e non sedato, c'è il rischio che si verifichi una sonnolenza improvvisa. Usa il tuo buon senso.

Le donne incinte o che allattano e minori non devono assumere droghe se non su consiglio medico. Si consiglia vivamente che ogni donna che sospetta di gravidanza di NON usare kratom.

Combinazioni

>

La combinazione di farmaci è generalmente considerata una cattiva idea. Si raccomanda di non combinare il kratom con yohimbina, cocaina, farmaci simili alle anfetamine, o grandi dosi di caffeina, a causa della possibilità di sovra-stimolazione o di aumento della pressione. Raccomandiamo che il kratom non sia combinato con grandi quantità di alcol, benzodiazepine, oppiacei o qualsiasi altra droga che possa deprimere il sistema nervoso. Ciò è dovuto alla possibilità che tali combinazioni possano causare una sedazione eccessiva o addirittura una possibile depressione respiratoria. Si raccomanda inoltre di non usare il kratom in combinazione con inibitori MAO, come la Ruta siriana (Peganum harmala), Banisteriopsis caapi, Passionflora (Passiflora incarnata) e alcuni antidepressivi. Reazioni gravi, anche mortali, possono verificarsi se farmaci inibitori MAO sono combinati con farmaci monoamminici. La combinazione di farmaci MAO inibitori con il kratom, che contiene alcaloidi monoammina, non è stata studiata.

Coltivazione del kratom

Kratom preferisce terreni umidi e ricchi di humus in posti protetti. Dato che richiede molti nutrienti, un terreno molto ricco e fertile è necessario. È sensibile alla siccità e al gelo quando cresciuto fuori dal suo habitat nativo. La germogliazione avviene da un seme molto fresco oppure da una talea.

Non ci sono molte informazioni riguardo alla coltivazione del kratom fuori dal suo habitat naturale. I semi e le talee sono molto difficili da trovare. Le talee di Kratom sono considerate piuttosto difficili da coltivare, anche se le piante stesse, una volta stabili, sono relativamente resistenti. A causa della difficoltà nell'ottenere talee radicate, molte persone stanno sperimentando la clonazione. Due delle principali difficoltà con le talee sembrano essere che sono vulnerabili agli attacchi di funghi o che semplicemente non riescono a crescere le radici.

Suggerimenti per affrontare questi problemi includono:

  • mettere la talea direttamente in acqua con un ossigenatore, per aumentare i livelli di ossigeno
  • utilizzare una piccola quantità di fungicida nell'acqua per evitare la crescita di funghi
  • cambiare l'acqua ogni giorno per ridurre le possibilità di formazioni di funghi

Si stima che le foglie di M. speciosa hanno una maggiore potenza in tardo autunno, appena prima che le foglie cadano. È stato notato che le piante coltivate in climi freddi sono più deboli.

Conservazione

Il tè al Kratom può essere conservato in frigorifero per diversi giorni. L'estratto di kratom può essere conservato per un paio di settimane.

Links / Ulteriori letture

Lycaeum Kratom Pages

The Kratom Users Guide

Erowids Kratom Vault

References

La fonte principale di questo articolo è:

Kratom.nl



Commenti

  • salviakindaguy 05-08-2007 16:21:17

    Great info page.keep up the good work

  • 123goazarius 16-12-2007 19:28:01

    thankyou so much for all the great info. i can learn more from reading your encyclopedia for ten minutes than a whole day in college.

  • Eric 05-04-2008 20:27:34

    Kratom can be stored for several decades if kept in a cool,dry place out of light (and I have confirmed this w/the leading authority,Mr. Daniel Seibert in email btw,not just from his website).
    I myself have kept both extract and raw material for up to two years in storage(air-tight bottles & Mason jars so far w/absolutely NO loss of potency whatsoever.
    As a reg Kratom user I wish I could confirm just how llong of a shelf-life she has but so far,bsed on what I have read everywhere on the net,my chips are w/Daniel Siebert as noone ele has gven Kratom more than a year shelf life (odd as I have found differently so far)

  • Eric 05-04-2008 20:31:19

    P.S. - "Experienced disputes" toward this claim may be emailed to devilsfood76@yahoo.com as I am always up for learning if there is anything to be learned.

  • someguy77892 02-02-2012 08:13:52

    I have been combining my much needed and legally prescribed amphetamine prescription with kratom for some time. I had been using kratom for years prior. I noticed the symptoms of dizziness and dehydration were a risk factor here, but since kratom has made me only relaxed for years I have no overstimulation. Other people may react differently. I drink from 1 gallon water jugs. The combo will make you super thirsty and therefore you will lose tons of vitamins. I also use anxiety medicine. No reaction has been noticed with kratom, but driving definetely could be a hazard depending on dosages and other factors. I don't recommend combining any of these medications with kratom, even if slowly working your way up from very small, small dosages over a period of time and observing effects to make sure that nothing is wrong.

  • @jantek 21-06-2012 08:47:43

    less than a month ago, my friend, who's a former substance abuser, recommended me kratom leave liquid for my hypertension which has been my tormentor in chief for the past 1 1/2 decades. The vendor said he had the leaves completely boiled i.e until te latex on the leaves has been sort of "neutralized". At the first I found the taste disgustingly bitter but subsequently I had no problem swallowing it.

    I consumed it over a 2 week period of about 1.5 litres. during that 2 weeks i thought it did good on my BP. It also has that feel good effect despite some mild giddiness. But one night, very recently, i transferred abt 100ml of the stuff from a plastic bottle to a metal flask & kept it in the fridge overnight. The next morning i took it with black coffee over breakfast. After half an hour I started to feel terrible..mild shortness of breath, chest pain & discomfort, nausea and general feeling of sickness, lasting for 7 hours. I also felt like I was having travel sickness. I had taken my last drop of kratom "juice". Now I feel sick whenever I think of that juice.

  • mom 13-09-2013 23:22:02

    17 year old son just received this Maeng Da Thai 100g in the mail - he doesn't know I've opened his mail - what could he be using this for ?

  • Berkeley Chemist 15-12-2013 13:08:48

    @Mom

    Please do not unnecessarily freak out. The reason why your son would be using it depends on the pharmacological profile of the particular strain or mixture.

    It could be for a boost, in place of a Red Bull (kratom would be much healther if used sporadically—and 100mg is hardly ANY).

    Or it could be for extreme stress, which I can kinda of imagine him being under, seeing as you’re snooping in your almost adult son’s mail. That’s completely uncalled for and a total invasion of privacy. Clearly your son is being smart about it; he didn’t buy 100s of grams. He bought a fraction of a fraction of that—100mg! Almost nothing at all.

    So yes, do not worry. Hand him the package saying its ok and then APOLOGIZE to him for opening HIS mail without HIS permission.

    I’m a Ph.D. chemist working in the organic chemistry department at UC Berkeley. My parents never snooped on my mail, and I was ordering far worse as a kid. There’s NOTHING bad about it—it’s totally legal here. He could go to a health store and get it and completely avoid the possibility of a snoop of a mother looking in on him.

    No, he’s safe. Totally. I promise. I’m sorry if I came off a little rude, and I knowww I did, but I get really offended when I hear about parents disrespecting the privacy of their children like that. Mine NEVER did it to me, and I graduated with AGREGIA cum laude with my undergraduate degrees. I didn’t simply “dual” major. I got two different degrees with two separate, complete majors, each with their own individual minor: English and business.

    I did well and I did actually scheduled and illegal drugs. I’m… well, pretty well off right now. I can do anything I want. I have an two agregia cum laude bachelors with a minor on each, an MBA, and a Ph.D. where I graduated at the top of my class by the time I was 24.

    If I can do ALLLLLL that while using heroin? Your son can do more relaxing and remaining stress-free from parental intrusion.

    I respect my parents deeply for the trust the held in me. I told them about my usage eventually. I quit on my own as well. Good luck. Don’t ruin your relationship with your son over a completely 100% legal herb. (It’s also quite good when it comes to pain relief, even mixed with a simple NSAID).

  • Amber 02-05-2014 18:29:12

    I am looking for Keaton seeds or a cutting. Can anyone help me? **

    [ Azarius: Please don't post email adresses here, thanks. ]

  • Amber 02-05-2014 18:30:24

    Damn spell check! Kratom is what I meant.

  • susan 15-08-2014 20:52:24

    I started ordering kratom and I love it. The price is unbeatable and I never have a problem with my order. They give me the FedEx tracking number and I know exactly when it will arrive. :)

  • Jess 18-01-2015 16:23:11

    Does kratom test positive in a drug test, one that would be sent to a lab?


Sei maggiorenne?

Per visitare il nostro sito devi confermare di essere maggiorenne.